SP66 Martina Franca - Villa Castelli, km, 10, 74015 Martina Franca TA - ITALY
+39 (368) 77 96 701 / +39 (080) 411 53 85, info@masserienuovecaselle.it

Tour Valle D'Itria

9.4
Eccellente 2 recensioni
Durata: 8 Ore
Da: Masseria Nuove Caselle
A: Locorotondo
Lingue: Italiano, Inglese, Francese; Spagnolo
Numero partecipanti: 1 - 9 persone
N. max partecipanti: 9
Mezzi di trasporto: Auto Taxi
La Puglia piena di meraviglie, dalla costa all’entroterra, ma cosa vedere nella Valle d’Itria? Scopriamo quali sono i luoghi più caratteristici da visitare durante un viaggio nella regione.

Cosa vedere nella Valle d’Itria

La Valle d’Itria è quella porzione di territorio che si estende a cavallo tra la città metropolitana di Bari e le province di Brindisi e di Taranto. All’interno di quest’area troviamo località famose e molto amate dai turisti, come LocorotondoMartina Franca Cisternio, situati nell’altopiano delle Murge. A caratterizzare questa zona è la presenza dei trulli, le tipiche case bianche circolari dal tetto composto da pietre, divenute simbolo della regione. Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più belli da non perdere durante un viaggio nella Valle d’Itria.

Locorotondolocorotondo 1

Il piccolo comune di Locorotondo è una tappa fondamentale durante un viaggio in Puglia. Situato nella provincia di Bari, è molto famoso per la bellezza e la particolarità del suo centro storico, caratterizzato da viuzze e casette bianche. La cittadina è ricca di storia e ospita numerosi monumenti e luoghi di interesse storico e religioso. Tra questi c’è la Chiesa Madre Palazzo Morelli. Il centro storico di Locorotondo, è caratterizzato dalle caratteristiche case con il tetto a spiovente coperto con le chiancarelle chiamate cummerse, più diffuse in questo comune rispetto a quelli limitrofi. Molto bello anche il “lungomare”, ovvero la passeggiata panoramica che si affaccia sulla suggestiva valle. Il paese, armonioso e delicato, è ricchissimo di “attrazioni” da visitare, ma una delle cose che lascia più a bocca aperta è probabilmente il panorama. Un particolare punto del paese affaccia sulla Valle d’Itria e sarà possibile ammirare chilometri e chilometri di valle: un vero spettacolo della natura. locorotondo-chiesa-madre.jpgVicino alla panoramica sopra citata, si posiziona invece il centro storico, caratterizzato da lunghi vicoli stretti dove si potranno incontrare tante piccole chiese, per arrivare poi a quella Madre. Si parla di vicoli molto caratteristici, ideali per delle belle passeggiate anche romantiche, grazie alla presenza di tanti intimi ristorantini dove sarà possibile provare le prelibatezza e la cucina tradizionale del luogo. La cittadina è inevitabilmente ricca di storia, essendo nata attorno all’anno 1000. Monumenti e luoghi di interesse storico e religioso sono quindi molto numerosi, come ad esempio la Chiesa Madre di San Giorgio, da dove si sviluppa la struttura circolare del paese, o la Chiesa della Madonna della Greca. Nel caso si fosse invece amanti delle piccole chiesette, quelle di San Rocco, di Maria Addolorata, di Santa Maria Annunziata sono le più consigliate, senza assolutamente dimenticare la Basilica Minore, quella dei Santi Cosma e Damiano. Assolutamente imperdibile la visita al più antico trullo pugliese, in contrada Marzolla, datato 1509. Visitare la piccola cittadina di Locorotondo, che sembra assomigliare a un’armonica sfera, con i suoi caratteristici vicoli e le storiche chiese, è sostanzialmente possibile tutto l’anno, ma forse il periodo più indicato, anche per immergersi in un percorso gastronomico, è quello della sagre e delle feste. 

locorotondo-san-rocco.jpgTra le feste ovviamente da citare sono quelle dedicate ai due santi patroni, quindi San Giorgio Martire, nel mese di aprile e San Rocco, che si tiene nel mese di agosto. In particolare quest’ultima è famosa anche per lo spettacolo pirotecnico di altissimo livello, durante il quale i fuochisti del paese si sfideranno in un vero e proprio duello per aggiudicarsi il premio nonché l’immancabile ovazione dei cittadini del paese di Locorotondo. Sempre per l’occasione di San Rocco, da non perdere le luminarie che rendono i vicoli del paese ancora più suggestivi di quanto non lo siano già. Alla fine di questa stupenda festa che vale da sola la visita al paese, ci sarà una gustosa mangiata dove si potranno assaggiare alcuni piatti tipici locorotondesi, tra cui gli involtini di carne (gnumerèdde rosse) e l’agnellone al forno. Da non dimenticare che come avviene in tanti altri paesi pugliesi, anche a Locorotondo sono celebrati i riti del venerdì Santo e della Settimana Santa. Tra le sagre ed eventi principali, non si possono non citare: il Palio delle contrade, la Sagra d’A’ Cialled, la Galvalcata, la Sagra del Vino Novello e Caldarroste e la Sagra del fungo porcino.

 

cisternino 1Cisternino

Cisternino è la meta perfetta per chi desidera una splendida vacanza in Puglia, prima di partire basta decidere cosa vedere per godersi il viaggio. Il bellissimo borgo di Cisternino sorge nel cuore della splendida Valle d’Itria. Si tratta di un luogo magico, caratterizzato da un’atmosfera estremamente rilassante. La Puglia è nota per essere una regione meravigliosa da visitare. Si tratta della scelta preferita dalla maggior parte degli italiani per le vacanze estive. Vedere i bellissimi borghi del territorio pugliese è tuttavia un’esperienza splendida, a prescindere dal periodo dell’anno. La storia e le tradizioni della regione offrono la possibilità di esplorare una cultura splendida in ogni sua parte. La bellezza dei paesini è riconosciuta da tutti coloro che li visitano. Che si tratti di visitare le splendide spiagge pugliesi o i meravigliosi borghi, la Puglia regala vacanze fantastiche. cisternino 5In particolare, la Valle d’Itria è ricca di luoghi magnifici da vedere. Tra questi spicca il bellissimo paesino di Cisternino. Si tratta di uno dei luoghi più belli dell’intera meravigliosa regione dello stivale. Il paesino di Cisternino è un caratteristico borgo medievale. Si affaccia sulla bellissima Valle d’Itria e rappresenta uno dei posti più belli da visitare in Puglia. Cisternino è una località situata all’interno del territorio della provincia di Brindisi. Passeggiare tra le sue splendide vie dona benessere e relax. Si trovano infatti ovunque vialetti alberati e magnifiche abitazioni di un bianco splendente. Una delle cose più belle da vedere in questo magnifico borgo è il paesaggio disseminato di trulli. Le caratteristiche abitazioni in pietra pugliesi, dal tetto grigio con forma conica, sono presenti in grandi quantità a Cisternino. In più, passeggiare immersi nella natura permette di godere della salubre aria delle campagne pugliesi. cisternino 4Ovunque si passi si possono osservare rigogliosi uliveti, che rendono l’atmosfera inebriante. Inoltre, Cisternino si trova a pochissima distanza dal mare. Questo dettaglio impreziosisce ulteriormente il valore di una splendida vacanza nel borgo.

La Chiesa Madre di San Nicola: Passeggiare tra le piccole strade del borgo è un’esperienza meravigliosa. Si possono ammirare bellissimi monumenti, in particolare importanti luoghi di culto. Una delle costruzioni più apprezzate è la Chiesa Madre di San Nicola, in cui sono presenti opere di una bellezza unica. Tra le tante, spiccano quelle dell’artista rinascimentale Stefano da Putignano. Inoltre, al di sotto della bellissima chiesa si trovano i resti di un’antichissima chiesetta, edificata dai monaci basiliani provenienti dal lontano Oriente.

  • Spain  Carlos Díaz
    12-07-2021
    Relax y cultura
    • 01-03 giorni
    • Coppie - Viaggi di nozze
    • Avventura
    8.8 / 10
  • Italy  Giuseppe Fornaio
    06-08-2021
    La Valle d'Itria... che dire... incantevole!!!
    • 01-03 giorni
    • Famiglia & Amici
    • Avventura
    10.0 / 10
9.4 / 10
  • 9.5
  • 9.5
  • 9.5
  • 9.0
  • 10.0
  • 9.0
Eccellente | 2 recensioni

Hai bisogno di aiuto per prenotare? Contattaci!

+393298409775 info@masserianuovecaselle.it Whatsapp

 

La nostra posizione

Coordinate Navigatore 40° 37' 28.3" N - 17° 25' 20.1" E

Nuvole sparse

27.49°C

Martina Franca

Nuvole sparse
Unidità: 42%
Vento: W a 4.13 M/S

Iscriviti alla Newsletter

potremmo condividere nuove offerte e promozioni esclusive.

Abilita il javascript per inviare questo modulo

GO UP